Un progetto didattico che, attraverso il metodo della comparazione, unisce due grammatiche in un unico testo, dove l’italiano e il latino, messi costantemente a confronto, sono trattati come un’unica lingua.
COME NASCE L’IDEA
L’idea nasce dall’esperienza di una docente di lettere classiche che, partendo da un’analisi delle difficoltà dei suoi alunni nello studio del latino, riconducibili ad una scarsa padronanza della lingua italiana, propone gli argomenti prima in italiano poi in latino, facendo rilevare che le somiglianze tra le due lingue sono molto più numerose delle differenze, per cui si può parlare di un’unica lingua, l’italiano di ieri e di oggi.
Nel momento in cui cambia la percezione del latino, non più considerato come una lingua diversa rispetto all’italiano, le competenze degli studenti migliorano e la motivazione si rafforza.
L’apprendimento infatti diventa significativo quando le nuove conoscenze della lingua latina sono collegate a quelle pregresse della lingua italiana. Inoltre le due lingue compenetrandosi l’una con l’altra favoriscono la percezione di una lingua viva, utilizzata in contesti reali.
LA STRUTTURA DELL’OPERA
L’opera è divisa in due volumi: il primo relativo alla fonologia e alla morfologia, il secondo riguardante la sintassi.
I contenuti sono organizzati in moduli didattici, nei quali la presentazione di funzioni linguistiche diverse, consente di tradurre fin da subito frasi e versioni.
Il modulo zero, posto all’inizio di ciascun volume, funge da test d’ingresso per accertare i prerequisiti e fare un ripasso di analisi logica nel primo volume, di analisi del periodo nel secondo.
Le spiegazioni teoriche sono corredate di schemi e tabelle,
che facilitano la comprensione e la memorizzazione dei concetti; le verifiche sono inserite subito dopo.
Particolare attenzione viene riservata all’uso dei verbi, all’interno della frase semplice e complessa.
Argomenti che per gli alunni risultano ostici, come l’ablativo assoluto, la perifrastica attiva e passiva, il gerundio e il gerundivo, la consecutio temporum, etc., sono riportati alle categorie grammaticali italiane, attraverso il metodo della comparazione, per renderli più semplici.
Nel testo sono presenti schede per l’arricchimento lessicale, un erbario con i nomi scientifici delle piante e alcuni cruciverba.
Il CD-Rom abbinato a ciascun volume contiene esercizi interattivi.
Per chi fosse interessato alla consultazione dell’opera è possibile scrivere a paola.ruscitti@posta.istruzione.it, per ricevere una copia di saggio-campione gratuito.


Tecnica della scuola