Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Caricare batterie in parallelo

  1. #1
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    85
    Post Thanks / Like
    Downloads
    2
    Uploads
    0

    Predefinito Caricare batterie in parallelo

    Salve, ho modificato il vano batteria di una macchinina elettrica e ho sostituita la sua batteria da 12v 7a con due da 12v 9a, vorrei comprare un caricabatterie che riesca a caricarle contemporaneamente, quali caratteristiche deve avere? Grazie in anticipo per l'aiuto

  2. # ADS
    GbcNet Ads Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. #2
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Località
    Valle Padana
    Messaggi
    3,451
    Post Thanks / Like
    Downloads
    3
    Uploads
    0

    Predefinito

    Lo puoi fare con un carica batteria a 24 volt, un cavo del carica batteria sul + di una batteria e l'altro sul - dell'altra batteria e un cavetto da ponte tra il + e il - delle due batterie, sono batterie all'acido o al litio, perchè cambia il tipo di carica batteria.

  4. Mi Piace fabrzio, Silentjo Piace questo Post
  5. #3
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    CasaMia
    Messaggi
    883
    Post Thanks / Like
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito

    Secondo me sono al Pb\Gel, le puoi lasciare in parallelo, la miglior cosa, vedi se sull'involucro riportano i dati di carica, generalmente ci sono.
    Le puoi ricaricare a corrente costante o in tensione

  6. Mi Piace fabrzio Piace questo Post
  7. #4
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    85
    Post Thanks / Like
    Downloads
    2
    Uploads
    0

    Predefinito

    Le batterie sono al piombo! La macchinina ha un impianto a 12v perciò non so se devo sommare la capacità di ricarica delle due, o solo tener conto degli ampere ora. Mi spiego meglio: le due batterie sono da 12v, io ho modificato l'attacco della macchinina sdoppiando il positivo è il negativo, collego i due positivi ai positivi delle due batterie, e lo stesso faccio con il negativo per questo la macchina riceve solo i 12 v. L'unica cosa che spero cambi, è la durata, che, visto i 9a di ognuna mi auguro quantomeno raddoppi. Resta il dilemma del carica batteria! Il suo originale è impensabile, c'è la potrebbe anche fare ma chi sa quante ore ci vorrebbe. Avrei bisogno di capire che caricabatterie usare. Non ne capisco tanto, ma quello da 24v non mi convince. https://www.ebay.it/itm/Caricabatter...=1057010569022, questo potrebbe andare?

  8. #5
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Località
    Valle Padana
    Messaggi
    3,451
    Post Thanks / Like
    Downloads
    3
    Uploads
    0

    Predefinito

    Per la carica metti la regolazione al minimo, se lo fai con i 12 v lascia sotto carica o 6 o 8 ore, quando le batterie sono scollegate aspetti circa mezzora , se hai un tester controlla che la tensione sia vicino ai 13 v, cosi sei sicuro che sono cariche.

  9. Mi Piace fabrzio, casaufficio, Silentjo Piace questo Post
  10. #6
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    CasaMia
    Messaggi
    883
    Post Thanks / Like
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito

    In linea di massima un caricabatterie da 12V con erogazione massima da 5A ti avanza.
    in linea teorica, il pacco in parallelo è da 18A, te le dovresti ricaricare ad 1\10 della corrente nominale per 12 ore, se aumenti la corrente, diminuisci il tempo.
    La corrente max di ricarica che una batteria accetta è data dal costruttore.
    Il modello da te segnalato, se fa quello che è descritto, va bene

  11. Mi Piace fabrzio, mark cat, casaufficio, Silentjo Piace questo Post
  12. #7
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    85
    Post Thanks / Like
    Downloads
    2
    Uploads
    0

    Predefinito

    Ok! Grazie a tutti per avermi dedicato il vostro tempo. Buona domenica

  13. #8
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Zona 2
    Messaggi
    343
    Post Thanks / Like
    Downloads
    12
    Uploads
    0

    Predefinito

    Le batterie in parallelo non sono mai una buona idea, sebbene identiche prese singolarmente non sono mai precise, c'è ne è sempre una che va meglio dell'altra, che ha una resistenza interna diversa, alla fine questo da luogo ad una sorta di carica scarica reciproca, in pratica una si scarica sull'altra. Alla fine si dovrebbe avere una maggiore corrente ma probabilmente una minore autonomia per le ragioni dette. Ovviamente la soluzione migliore è una batteria singola ma di potenza doppia

  14. Mi Piace mark cat, Nuvolari., Silentjo Piace questo Post

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •