Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23

Discussione: Digitale terrestre – Quale modello scegliere?

  1. #1
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    sul satellite
    Messaggi
    13,335
    Post Thanks / Like
    Downloads
    183
    Uploads
    219

    Predefinito Digitale terrestre – Quale modello scegliere?

    Il passaggio dall’analogico al digitale del sistema televisivo italiano è in corso. Per continuare a vedere la TV è necessario comprare un decoder. Quale modello scelgo? Dove trovo il prezzo migliore? Negozi tradizionali e online per acquistare il Decoder Digitale Terrestre.
    Quanti tipi di decoder esistono. Quali differenze ci sono tra un modello e l’altro. Dove posso acquistare il Decoder Digitale terrestre.
    Si parla esclusivamente di Decoder esterni da abbinare ai vecchi televisori e non di TV con DTT integrato.

    I Decoder

    Sostanzialmente possiamo dividere i decoder in commercio in due tipi: quelli interattivi, più costosi, e quelli non interattivi, economici. Nel seguito trovate una panoramica più ampia dei vari modelli attualmente sul mercato.


    Zapper – Con il termine zapper si indicano i decoder non interattivi in grado di ricevere solo i canali in chiaro, ovvero quelli gratuiti. Sono più economici dei modelli interattivi, con prezzi da circa €20 fino a circa €40. Sostanzialmente presentano la forma di una piccola scatola da posizionare sopra o sotto il televisore allo stesso modo di come avviene con un comune lettore DVD.

    Zapper Scart – Presentano le stesse caratteristiche degli Zapper ma hanno una forma diversa. Questi apparati sono molto piccoli e vanno generalmente posizionati dietro il televisore, collegati direttamente alla presa scart. Risultano particolarmente comodi nel caso in cui non abbiate spazio libero sufficiente per un comune decoder. Con questi modelli rimane comunque la necessità di posizionare il ricevitore ad infrarossi per il telecomando nella parte frontale dell’apparecchio TV. Prezzo 25-40€

    Decoder Interattivo – Permette di interagire con quanto accade sullo schermo mediante collegamento alla presa telefonica. Sono in grado di ricevere i bouquet delle pay TV (al momento Mediaset Premium e Dahlia) mediante l’uso di una scheda da inserire nell’apposita fessura. Questi decoder possono beneficiare del contributo statale di 50€. I prezzi possono variare da un minimo di €60 fino a circa €200 per i modelli più complessi.


    Decoder HD – Stesse caratteristiche dei decoder interattivi ma in più permettono anche la visione dei canali trasmessi in alta definizione. I modelli compatibili con gli standard HD (High Definition) presenti sul mercato sono pochi e decisamente costosi. Tra l’altro le trasmissioni in alta definizione al momento sono piuttosto rare. Prezzo dai 200€ in su.
    Decoder DVB-T e DVB-S – Apparecchi compatibili sia con lo standard digitale Terrestre che Satellitare. Sono i decoder più complessi e costosi. In genere sono anche in grado di ricevere canali HD. Prezzo da €200 in su.
    Quale modello di Decoder devo acquistare?

    La scelta del decoder dipende dall’uso che se ne vuole fare. Gli utenti evoluti preferiranno i modelli più complessi e costosi. Chiunque abbia intenzione di guardare anche i canali a pagamento sceglierà esclusivamente un modello interattivo. Tuggli gli altri utenti si orienteranno verso i più economici Zapper.
    Calcolando che c’è bisogno di un decoder per ogni televisore (a meno di TV con decoder integrato), molti utenti scelgono di acquistare un solo decoder interattivo (compatibile con le Pay TV) e diversi zapper per gli altri televisori.
    Ricapitolando:

    • Voglio solo continuare a guardare i canali di sempre, non ho alcuna intenzione di abbonarmi ad una pay TV –> Scelgo un decoder Zapper (non interattivo)
    • Voglio guardare i canali di sempre ma anche avere la possibilità di abbonarmi alle pay TV –> Scelgo un decoder Interattivo
    • Voglio un apparecchio che sia compatibile anche con la futura televisione ad alta definizione –> Scelgo un decoder HD

    Dove acquistare il decoder?

    In questi giorni, proprio a causa del passaggio definitivo di alcuni canali verso il sistema digitale, c’è un grande interesse verso questa tecnologia. Molte case costruttrici propongono propri modelli di decoder e non è difficile trovare negozi tradizionali e online con una buona scelta.
    In particolare le grandi catene di elettronica come Saturn, Mediaworld, Trony o Euronics dedicano generalmente un ampio spazio ai decoder per il digitale terrestre con una vasta gamma di modelli, sia interattivi che non. I prezzi sono solitamente allineati quindi, escludendo particolari offerte, non conviene girare moltissimo per effettuare l’acquisto, a meno che ovviamente non abbiate particolari esigenze/richieste (es: una specifica marca).

    Quale marca scelgo? In questo settore trovate i soliti nomi famosi come Nokia, Philips, Humax (specializzato in apparati di ricezione) ma anche nomi meno noti ai più come Telesystem o I-Can che producono comunque ottimi apparati. Il consiglio è quello di orientarvi su un modello di prezzo medio (nella categoria di decoder scelto) e se possibile preferire un modello di marca che di solito può vantare una migliore assistenza post vendita, aggiornamenti più frequenti e software interno migliore. Intendiamoci, non è strettamente necessario acquistare un ricevitore da 90-100 euro ma, se la differenza tra un modello di marca ed uno sconosciuto è di soli 10€… beh, scegliete quello più conosciuto.
    E per i negozi online? Il consiglio è di rivolgersi ad un negozio online solo quando il risparmio è sostanzioso, sopratutto calcolando che al prezzo vanno aggiunte le spese di spedizione. In generale è preferibile acquistare i decoder più economici in un negozio tradizionale e rivolgersi ai negozi online per quanto riguarda i modelli più costosi. Ovviamente non si tratta di una regola fissa, valutate di volta in volta la convenienza tenendo conto dei tempi di attesa e delle spese di spedizione.

    altre info le potete trovare QUI

    info trovate in rete.




    non rispondo a messaggi privati

    Ridere stimola la circolazione, aumenta l’ossigeno nei polmoni, abbassa la pressione, attiva i muscoli……e ti mette di buon umore.




  2. Grazie true, c.a.65, maildec, N/D Grazie per questo post
  3. #2
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    sul satellite
    Messaggi
    13,335
    Post Thanks / Like
    Downloads
    183
    Uploads
    219

    Predefinito

    DTT : Quale Decoder Scegliere per vedere la Tv Digitale Terrestre?

    La tv digitale terrestre sta arrivando! Manca poco e devi attrezzarti! Per vedere i nuovi canali e le nuove trasmissioni digitali è necessario acquistare un decoder o televisore con ricevitore digitale terrestre integrato. Se possiedi già un televisore privo di sintonizzatore digitale e non sei intenzionato a sostituirlo, urge l’acquisto di un decoder esterno da collegare al tv.
    Ma quale apparecchio decoder esterno si può acquistare? Qual è quello giusto per le tue esigenze e per le tue tasche?

    I decoder per il dtt si possono suddividere in queste principali categorie:

    • Decoder Zapper: sono i decoder più economici (solitamente costano meno di 50 euro) che possono ricevere solo i canali in chiaro del dtt e hanno le funzionalità di base paragonabili alla vecchia televisione analogica che si possono trovare anche nei televisori con ricevitore digitale terrestre integrato. Qui puoi trovare una selezione dei migliori apparecchi zapper e a basso costo scelta dell’esperto. I decoder zapper contrassegnati dal bollino grigio di DGTVi hanno in più alcune importanti funzionalità come l’ordinamento automatico dei canali (LCN), la guida elettronica dei programmi (EPG) e l’aggiornamento del software.



    • Decoder Set-top-box Interattivi: sono quegli apparecchi che, oltre a ricevere il segnale digitale dei canali tv in chiaro, permettono la ricezione dei canali delle pay-tv, grazie una smart card compresa nella’abbonamento dell’offerta della tv a pagamento, e consentono l’attivazione di funzioni interattive grazie ad un modem integrato, tramite il quale può stabilire una connessione con un server remoto attraverso la linea telefonica. DGTVi li certifica col bollino blu.



    • Decoder HD: i decoder esterni inoltre possono essere scelti in base alla possibilità di fruire dei contenuti ad alta definizione. Se hai comprato un bel televisore nuovo LCD o LED predisposto per l’alta definizione (contrassegnato dai bollini HD Ready o Full HD), ma privo di decoder HD integrato, o privo di ingresso Common Interface plus compatibile con i moduli CAM HD (vedi qui cos’è un CAM) per ricevere i canali pay in alta definizione, allora puoi decidere per l’acquisto di un decoder HD esterno. Questi modelli di decoder possono essere zapper HD o interattivi HD. Nei negozi puoi trovarli certificati con i bollini grigio e Gold.



    • Decoder PVR (con funzioni per registrare i programmi): col passaggio al digitale terrestre sorgono alcune difficoltà per registrare i tuoi programmi preferiti. Infatti con un solo decoder collegato al vecchio tv e a un videoregistratore è praticamente impossibile registrare un canale e vederne contemporaneamente un altro. E poi molto difficile programmare le registrazioni sincronizzando decoder e DVD/Recorder o videoregostratore VHS. Questi evidenti e fastidiosi ostacoli per la registrazione e la riproposizione dei programmi (causa incompatibilità tecnologiche) possono essere superati grazie all’acquisto di speciali decoder con funzioni di Personal Video Recoder, con doppio tuner, in grado di registrare i contenuti digitali su hard disk interni o memorie esterne attraverso una porta USB.



    • Decoder Scart: questi mini decoder si installano direttamente nella presa Scart del televisore (senza bisogno di cavo Scart), sono molti pratici e di minute dimensioni. Quasi tutti i modelli sono flessibili e piegabili in modo da ottenere il massimo spazio dietro il tv. Sono gli apparecchi ideali da installare ad esempio nei tv di cucina. L’unico requisito tecnico consiste nell’avere un tv con in dotazione delle prese Scart libere e con un sufficiente spazio di azione per l’inserimento dei mini sintonizzatori. I decoder Scart (il prezzo varia da 30 a 60 euro) hanno le funzionalità dei normali decoder dtt zapper come l’EPG, numerazione LCN, Teletext e telecomando (come ad esempio i modelli della Shinelco, della Dicra, il simpatico decoder Scarty di 4Geek, e il decoder Diunamai MINI SCART DVBT WD8230). Alcuni modelli possono anche integrare in un unico telecomando le funzioni del tv e del decoder (come il decoder Autovox SGT38). Altri ancora hanno una porta per le smart card e sono compatibili con le pay-tv (il decoder Humax DTT Nano). Altri decoder Scart invece hanno le funzionalità PVR e le porta USB per registrare i canali (come il decoder Jessen PVR mini-Box o il decoder iTek NBOX ITDTR01P Recorder Mediaplayer).

    D.T.F.




    non rispondo a messaggi privati

    Ridere stimola la circolazione, aumenta l’ossigeno nei polmoni, abbassa la pressione, attiva i muscoli……e ti mette di buon umore.




  4. Grazie maildec, Adalberto, N/D, ulixe Grazie per questo post
  5. #3
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    La Tuscia.
    Messaggi
    390
    Post Thanks / Like
    Downloads
    68
    Uploads
    0

    Predefinito

    Se e' proprio necessario,in quanto tutti i televisori ora in vendita sono provvisti del digitale terrestre e prima o poi per l'usura e' necessario cambiare l'esistente,e' preferibile uno zapper per il prezzo(anche sotto i 30 Euro).Se poi si ha necessita' della ricezione dei canali delle pay TV e sempreche' non si ha la possibilita' di avere un TV gia' attrezzato, e' giocoforza rivolgere l'attenzione verso i Set-top-box.
    E' inutile dire che anche qui vige la formula di "chi piu' spende meno spende" perche' di "sole" se ne possono incontrare molte.Buona anche l'idea, particolarmente per lo spazio occupato,per i Decoder Scart per il loro prezzo.Ad una mostra mercato l'ho pagato 13 Euro e con la possibilita' di registrare programmi con uscita USB per pennette fino ad 8 GB.

  6. Grazie blackwolf76, anto59 Grazie per questo post
  7. #4
    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    53
    Post Thanks / Like
    Downloads
    16
    Uploads
    0

    Predefinito

    consiglio anche per chi e' anziano o pigro, i nuovi modelli con telecomando che governa anche il tv in modo da usarne uno solo.

  8. #5
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    sul satellite
    Messaggi
    13,335
    Post Thanks / Like
    Downloads
    183
    Uploads
    219

    Predefinito

    sono tutte indicazioni per scegliere un decoder, poi in base alle proprie esigenze si fa la propria scelta.




    non rispondo a messaggi privati

    Ridere stimola la circolazione, aumenta l’ossigeno nei polmoni, abbassa la pressione, attiva i muscoli……e ti mette di buon umore.




  9. #6
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    www.gbcnet.net
    Messaggi
    13,026
    Post Thanks / Like
    Inserzioni Blog
    7
    Downloads
    310
    Uploads
    305

    Predefinito

    Se li trovate vi consiglio gli strong della serie 52xx, vanno molto bene ed escono sempre soft aggiornati.

  10. #7
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    38
    Post Thanks / Like
    Downloads
    106
    Uploads
    0

    Predefinito

    Un consiglio sulla scelta di uno dei seguenti decoder:

    1. Telesystem TS 7900 HD
    2. Humax HD-5500T
    3. Samsung SMT-T5040 HD
    4. I-CAN 3810T HD

    Al momento, io sarei propenso all'acquisto del n° 2.

    Grazie

  11. #8
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    www.gbcnet.net
    Messaggi
    13,026
    Post Thanks / Like
    Inserzioni Blog
    7
    Downloads
    310
    Uploads
    305

    Predefinito

    Sicuramente humax...

  12. Grazie ulixe Grazie per questo post
  13. #9
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    38
    Post Thanks / Like
    Downloads
    106
    Uploads
    0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da blackwolf76 Visualizza Messaggio
    Sicuramente humax...
    Ordinato in questo momento!!!

    Grazie per il tempestivo suggerimento
    Ciao

  14. Grazie DS42 Grazie per questo post
  15. #10
    Data Registrazione
    May 2014
    Messaggi
    52
    Post Thanks / Like
    Downloads
    22
    Uploads
    0

    Predefinito

    salve volendo prendere un decoder x poter modificare firmware e senza spendere troppo che modello mi consigliate? grazie

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •