Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: LiLi [Creare USB in persistent mode con un click!]

  1. #1
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    2,479
    Post Thanks / Like
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Lightbulb LiLi [Creare USB in persistent mode con un click!]

    LinuxLive USB Creator (LiLi)è un programma totalmente gratuito e open-source per Windows che permette di lanciare un sistema GNU/Linux da pen drive. Inoltre LiLi è in grado di aggiungere una funzione che rende Linux avviabile direttamente da Windows all’interno di una finestra grazie a VirtualBox.

    Supporta molte distribuzioni Linux: Ubuntu, Fedora, Debian, OpenSUSE, Menta, Slax, CentOS, ArchLinux, Gentoo, PCLinuxOS, Sabayon, BackTrack, Puppy Linux ...
    Per alcune distribuzioni permette di creare la USB direttamente in persistent mode.

    Fra le utility del software: SmartClean disinstalla correttamente tutte le precedenti installazioni del software e SmartDownload Live USB consente di scaricare qualsiasi supporto Linux in 2 clic selezionando automaticamente il miglior mirror dal quale scaricare. SmartClean permette anche di pulire la vostra chiave USB in 1 click.

    HOWTO
    step 1: scegliere una chiave USB nella lista
    step 2: selezionare un file ISO o un CD
    step 3: scegliere la dimensione dei dati persistenti (di solito tra 250 MB e 2 GB)
    step 4: controllare le opzioni desiderate (se nascondere i files del sistema, formattare al volo la pen drive e abilitare o meno l’avvio diretto da Windows...poi per lanciare il vostro LinuxLive in Windows, basta eseguire Virtualize_This_Key.exe che si trova nella cartella di VirtualBox sulla vostra chiave USB.)
    step 5: fare clic sul pulsante fulmine per avviare la creazione.


    DOWNLOAD
    ciao beva

  2. # ADS
    GbcNet Ads Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. #2
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    1
    Post Thanks / Like
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Thumbs up

    Citazione Originariamente Scritto da beva Visualizza Messaggio
    LinuxLive USB Creator (LiLi)è un programma totalmente gratuito e open-source per Windows che permette di lanciare un sistema GNU/Linux da pen drive. Inoltre LiLi è in grado di aggiungere una funzione che rende Linux avviabile direttamente da Windows all’interno di una finestra grazie a VirtualBox.

    Supporta molte distribuzioni Linux: Ubuntu, Fedora, Debian, OpenSUSE, Menta, Slax, CentOS, ArchLinux, Gentoo, PCLinuxOS, Sabayon, BackTrack, Puppy Linux ...
    Per alcune distribuzioni permette di creare la USB direttamente in persistent mode.

    Fra le utility del software: SmartClean disinstalla correttamente tutte le precedenti installazioni del software e SmartDownload Live USB consente di scaricare qualsiasi supporto Linux in 2 clic selezionando automaticamente il miglior mirror dal quale scaricare. SmartClean permette anche di pulire la vostra chiave USB in 1 click.

    HOWTO
    step 1: scegliere una chiave USB nella lista
    step 2: selezionare un file ISO o un CD
    step 3: scegliere la dimensione dei dati persistenti (di solito tra 250 MB e 2 GB)
    step 4: controllare le opzioni desiderate (se nascondere i files del sistema, formattare al volo la pen drive e abilitare o meno l’avvio diretto da Windows...poi per lanciare il vostro LinuxLive in Windows, basta eseguire Virtualize_This_Key.exe che si trova nella cartella di VirtualBox sulla vostra chiave USB.)
    step 5: fare clic sul pulsante fulmine per avviare la creazione.


    DOWNLOAD
    Ciao,
    ho perso parecchio tempo a cercare di capire il funzionamento di LILI e del persistent mode. Decine di prove di installazione per avere sempre il blocco quando arrivava ad un certo punto della creazione dello spazio Persistent. Poi ho fatto un piccolo ragionamento ed ho provato e finalmente sono riuscito nell'intento.
    1)Puoi avere una pendrive da 32 Gb ma in Fat32 ne formattera' solo 4 .
    2)La distro che vuoi installare verra' installata in questo spazio occupando una parte dei gb totali.
    3)Lo spazio destinato al persistent mode deve essere un valore dato dalla differenza 4Gb - spazio occupato dalla Distro (BackTrack circa 2,5)

    Io ho preventivato circa 2,5 Gb per BackTrack e quindi ho inserito 1,5 Gb per il Persistent Mode.
    Quasi non ci credevo . Sono un neofita di Linux e magari qualcuno , leggendo, si fara' una sonora risata ma provate a cercare se trovate una spiegazione su come installare su Pendrive una Distro in persistent Mode e se soprattutto che funzioni.

    Ciao e magari fatemi sapere

  4. #3
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    2,479
    Post Thanks / Like
    Downloads
    5
    Uploads
    0

    Predefinito

    Con il FAT32 la dimensione del singolo file non può essere superiore ai 4 GB e in effetti "sprecare" 32gb per una distro che sta in molto meno è inutile visti anche i costi delle usb da 32gb.
    Puoi fare la persistent mode anche con unetbootin solo che è un po' più manuale la creazione. Trovi la guida qui
    ciao beva

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •